Verità nascoste

rick_guest

Se la danza è solitamente intesa come la poetica espressione di un corpo in movimento o, volendo usare le parole della leggendaria Marta Graham, “il linguaggio nascosto dell’anima”, la sua bellezza cela una realtà a volte brutale: una inflessibile lotta fisica per poter sfiorare la perfezione artistica.

Una dualità significativa, che smettiamo di percepire nel momento in cui il sipario viene sollevato ed ha inizio l’ipnotica e impalpabile sequenza del racconto coreografico.

La determinazione e il sacrificio, le vulnerabilità dei ballerini di altissimo livello sono il soggetto che ha ispirato la serie di ritratti What Lies Beneath, in cui il fotografo Rick Guest strappa via l’impeccabile sipario delle apparenze, per mostrare come, in realtà, la dedizione a questa magnifica forma d’arte abbia nel tempo plasmato e inciso i suoi segni sui corpi di coloro che ad essa hanno dedicato un’intera esistenza.

rick_guest_2

Rimossi dal dorato mondo del palcoscenico, isolati in un semplice limbo fotografico con addosso solo gli abiti logori e maltrattati degli allenamenti quotidiani – unico simbolo di espressione personale che tradisce i panni del personaggio altrimenti interpretato sul palco – i ballerini lasciano infine intuire l’essenza che scorre sotto la loro pelle.

Un dono che ne svela tutto il lato umano e ci permette di capire che l’estrema leggerezza con cui ogni singolo gesto viene compiuto durante la performance artistica, in realtà nasconde anni di sforzi indicibili e di durissimo impegno.

Sito Ufficiale
http://www.rg-dance.com/

What Lies Beneath

beneath-book-cover_2

Photo credits © Rick Guest

Pin It


Lascia un commento

Back to top